Oficinas banco agrario medellin 【AYUDA 】

Oficinas banco agrario medellin

35

Banco Agrario Bogotà Norte

Il Banco Agrario de Colombia ha aperto nel Golden Mile di Medellín, il suo nuovo ufficio, Business Centre e sede amministrativa per la regione di Antioquia. Questi uffici sono stati recentemente trasferiti dall’emblematico edificio Fabricato nel centro della città, dove l’ente operava dal 1999.

La nuova sede è dotata di un Business Centre, dove si trovano gli account manager di Corporate Banking, Official Banking, i professionisti di Personal Banking, il coordinatore di Microfinanza e il responsabile zonale dell’Area Metropolitana.

La filiale della banca continuerà ad essere gestita dalla stessa squadra del centro città, cioè tre cassieri, cinque consulenti, due funzionari operativi, un direttore operativo e un direttore commerciale, dalle 9:00 alle 16:00, dal lunedì al venerdì.

Banco Agrario è presente in Antioquia con 103 uffici tradizionali, di cui 13 si trovano nell’area metropolitana, tra cui cinque a Medellín nei settori di Milla de Oro, La América, Alpujarra, San Cristóbal e Carabobo. Inoltre, ha 8 filiali estese secondo il modello BAC Más Cerca, 220 corrispondenti bancari e 269 bancomat.

Banco agrario medellín telefono

Questo ramo serve una popolazione di circa 28.000 persone, impegnata principalmente in attività agricole come la coltivazione di banane, noci di cocco e frutti della passione, così come la pesca e il commercio.

Da parte sua, il nuovo BAC Más Cerca de Currulao, che riferisce all’ufficio Turbo, è stato aperto il 17 agosto e si trova in Calle 54 No. 49-47 (Barrio Puelo Nuevo), e beneficerà circa 30.000 persone con servizi come depositi, prelievi, accordi, portafoglio, pagamenti con carte di credito, applicazioni di carte di credito, apertura di conti, aggiornamenti dei clienti, attivazione di carte di debito, tra gli altri.

Mejía ha sottolineato che, con le nuove filiali inaugurate ufficialmente oggi, Banco Agrario completa una vasta rete in Antioquia, che è composta da 137 filiali, 25 punti BAC Más Cerca, 121 corrispondenti bancari e 134 bancomat propri.

Banco Agrario sabato ore di apertura

Durante la pandemia, ci sono state prove di una riduzione del numero di filiali bancarie. Nel 2019, c’erano un totale di 6.349 filiali fisiche, mentre nel 2020 la cifra è scesa a 5.913, con un calo del 6,8%.

Per molti operatori del settore, la risposta è chiara: la digitalizzazione. L’online banking occupa spazi che le banche tradizionali non possono raggiungere. Per Andrés Felipe Rojas, vicepresidente degli affari aziendali dell’Associazione delle istituzioni bancarie e finanziarie della Colombia (Asobancaria), «gli istituti bancari hanno fatto uno sforzo economico significativo (180 miliardi di dollari) nel 2020 per realizzare una trasformazione digitale e offrire servizi migliori ai loro clienti».

Il portavoce ha anche chiarito che «le filiali continuano ad essere un asse importante nella relazione tra le banche e i loro clienti, ed è per questo che crediamo che questi spazi fisici si evolveranno per fornire servizi più specializzati che rispondono alle esigenze dei consumatori finanziari».

Il sistema ha accettato la sfida della pandemia con la digitalizzazione, ora la sfida è continuare a rafforzare tutti i suoi canali per offrire la migliore esperienza ai consumatori, poiché questo è ciò a cui mirano le nuove entità native digitali come Nubank, RappiPay e Lulo Bank. Con un’offerta 100% digitale, questi nuovi concorrenti scommettono di avere i migliori indicatori di soddisfazione del cliente.

Banca agricola centro orari di apertura

Il Banco Agrario de Colombia è un’istituzione finanziaria statale fondata nel 1999 per sostituire la Caja Agraria, come una società per azioni con lo status di impresa industriale e commerciale dello stato colombiano. La sua sede si trova nella città di Bogotà e ha una copertura in tutto il territorio colombiano.

L’obiettivo principale di BANAGRARIO è quello di fornire servizi bancari nel settore rurale e di fornire finanziamenti puntuali per le attività agricole, zootecniche, forestali e agro-industriali, anche se non esclusivamente, è stato creato per la necessità di portare il credito alle zone più remote e per coprire tutte le aree del paese, dato che non è redditizio per la maggior parte delle banche commerciali avere operazioni in quelle zone. Fa parte del Ministero dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale, e ha assunto le funzioni svolte dalla Caja de Crédito Agrario, Industrial y Minero.[2] Inizialmente chiamato Banco de Desarrollo Empresarial S.A., fu poi rinominato Banco Agrario de Colombia S.A.[3][4][5][5][6][7][8][8][9][9][10][10][11][11][11][11][11][11][12][12][12][12][12][12][12]